Juventude

adesivo_padova_Juventude_01

Gruppo nato nel 1995 dalla fusione di due compagnie preesistenti, “Juventude Patavina” e “Gruppo Sconvolto”, inizialmente battezzati col nome “Juventude Crociata”, successivamente modificato negli anni successivi dapprima in “Juventude Padova”, e poi ridotto mantenendo solo la denominazione principale. Sono attualmente il gruppo più longevo della curva biancoscudata, avendo festeggiato nel 2015 il ventennale.
Originalità nel nome e nel materiale (è loro la prima sciarpa all’inglese prodotta a Padova), primo gruppo ultras biancoscudato con una ben precisa identità politica, oltre che uno dei primissimi gruppi ultras italiani al seguito della Nazionale, più vicini come ispirazione al mondo hooligans britannico degli anni 80 che non a quello italico e più attivi nella ricerca dello scontro che non nell’aspetto puramente vocale o coreografico, la Juventude negli anni ha pagato con centinaia di diffide e svariati arresti la propria linea di pensiero; ma nonostante le varie decimazioni subite a causa della repressione ci sono sempre stati, riuscendo anche ad avere un ricambio generazionale di qualità.

Anno di nascita: 1995
Settore: Curva Sud, poi Tribuna Fattori
Libro: “Juventude…. dal 1995” (stampato uscito per il ventennale del gruppo)
Contatti: Gruppo Facebook

Cenni storici
Testo ripreso dal libro “Juventude… dal 1995”

“Non è proprio semplice, a distanza di tutti questi anni, trovare le parole giuste per riassumere, brevemente, la storia della Juventude, o almeno della sua nascita; ma se devo cercare un episodio, un momento da cui tutto può essere dipeso, certamente questo momento non può che essere Padova-Vicenza di quel lontano Marzo 1994. Prima di allora non esisteva nulla per noi, ed il nocciolo che andrà a formare il primissimo gruppo altro non era che un manipolo di ragazzini che si ritrovava sulle gradinate come tanti altri coetanei (Avevamo circa 16-17 anni), incerti ancora se quel mondo da cui eravamo già affascinati poteva rappresentare qualcosa di più che una domenica passata ad urlare sugli spalti.
Quella partita ha significato tutto, e non solo perchè la carica di quel misto di adrenalina, potere e paura che quel giorno riempì i nostri cuori era stata tale che da allora nulla sarebbe stato per noi come prima; ma anche perchè le conseguenze sulla curva (Scioglimento degli HAG, miriade di diffide e tifo all’inglese) in qualche modo, seppur drammatiche, avevano aperto uno spazio per gente come noi, che di spazi aveva voglia di riempirne. Se vogliamo proprio dirlo, l’idea della Juventude nacque quel giorno, almeno per me e Marco è stato così.”

La Juventude Patavina nasce nel primo campionato di serie A (94/95), scegliamo quel nome perchè vogliamo essere diversi, unici; ma sarà nell’Agosto del 1995, durante un’assurda riunione in uno scantinato ed un’assurda, alcuni dicono truccata, votazione (Nella quale appunto stava per essere scelto un’altro nome), che dalla fusione di due gruppi (La Juventude Patavina ed il Gruppo Sconvolto, con cui l’anno prima avevamo condiviso qualche marachella) nascerà la Juventude Crociata Padova.
“Nascevamo allora come un gruppo di amici, legati da qualcosa di indissolubile; ed oggi, a distanza di 20 anni, seppure alcuni si sono persi per strada, restiamo prima di tutto un gruppo di amici, con qualche anno in più e molte diffide, denunce (e non solo) sulle spalle, ma ancora noi ed ancora amici. Questa era la Juventude, questa è ancora la Juventude”

Materiale