Giovanni Monti

Luogo e data di nascita: Fratta Polesine (RO), 16 gennaio 1900. Luogo e data di morte: Desenzano del Garda (BS), 2 agosto 1931. Ruolo: Attaccante

Nel 1918 parte volontario per la Prima Guerra Mondiale, durante la quale consegue il brevetto di Pilota e raggiunge in breve tempo il grado di Capitano.
Successivamente, con la nascita della Scuola Alta Velocità di Desenzano, entrò subito nel primo gruppo di piloti scelti già nel 1928.
Partecipò alla Coppa Schneider di Calshot guidando un Macchi M.67 col numero 10, che fu costretto al ritiro per la rottura di una tubazione del circuito di raffreddamento del motore. Tale mezzo, unico Macchi M.67 esistente, è oggi esposto al Museo storico dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle.
Morì il 2 agosto 1931, quando il suo Macchi-Castoldi M.C.72 si inabissò sulle acque del Lago di Garda nei pressi di Desenzano.
Alla sua memoria venne intitolato lo Stadium di Padova.

ONOREFICENZE RICEVUTE:
-Medaglia di Bronzo al Valore Aeronautico
-Medaglia di Bronzo al Valore Militare
-Croce al merito di guerra – concessione per valore militare

Carriera

StagioneSquadraPres.Reti
1919-1930Padova17651

Immagini

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: